In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Quanto vale l'oro a 18 carati?

Sempre più persone vogliono acquistare o vendere oro lavorato: per questo è importante sapere quanto vale l'oro a 18 carati e da cosa dipende

Quanto vale l'oro 18 carati? L'oro a 18 carati, anche conosciuto come oro usato oppure oro lavorato, ha un valore di 37.984 €/g.
Il prezzo dell'oro a 18 carati dipende dall'andamento del mercato ed è strettamente correlato con quanto vale l'oro a 24 carati: infatti il valore dell'oro è proporzionale alla sua purezza prendendo come riferimento la quotazione dell'oro odierna.
Valgono quindi tutte le principali indicazioni legate alla formazione del prezzo dell'oro puro fra cui spicca sicuramente la pratica del fixing, ossia la procedura con cui viene fissato il prezzo dell'oro quotidianamente a Londra.
Se vuoi saperne di più, puoi approfondire l'argomento tramite il nostro articolo sul fixing dell'oro.
Affrontiamo ora il modo in cui viene stabilito il valore dell'oro a 18 carati e gli elementi in discussione.

Qual è la composizione dell'oro 18 carati?

L'oro giallo è tipicamente una miscela di oro puro, rame e nichel, metalli utili a conferirgli il tipico aspetto caldo.
L'oro giallo è inoltre il colore più vero dell'oro ed è il più puro tra l'oro bianco, giallo e rosa.
Per poter creare gioielli è pressoché impossibile impiegare unicamente oro 24 carati, troppo morbido per essere lavorato e mantenere la forma nel tempo: per questa ragione esso viene mescolato ad altri metalli, al fine di renderlo più resistente e duraturo.
L'oro 18 carati, anche conosciuto come oro lavorato, possiede, per 24 grammi di lega metallica preziosa, 18 grammi di oro puro ossia il 75.01%: per questo motivo l'oro lavorato è detto anche oro 750.
Esistono anche altre tipologie di oro che risultano meno preziose perché hanno un contenuto inferiore di oro puro: fra queste l'oro a 9 carati anche conosciuto come oro 375 per il suo contenuto in oro puro pari al 37.5% del totale della lega metallica di cui è composto.
Per approfondire le varie tipologie di oro abbiamo comunque scritto un articolo dedicato ai tipi di oro esistenti.

La punzonatura per identificare l'oro 18 carati

Ti sei mai domandato cosa signififca il numero 750 inciso su un gioiello in oro?
E' bene sapere che la purezza dell'oro si misura sia in carati sia in millesimi.
Se si considera il valore di 1000 per l'oro puro, allora 750 indicherà che in un oggetto d'oro, 750 parti su 1000 sono composte di metallo prezioso, mentre le restanti 250 parti sono composte degli altri metalli utilizzati per fornire alla lega metallica preziosa determinate proprietà.
Oro 750 e oro 18 carati, in definitiva, indicano esattamente la stessa cosa, cambia solo l'unità di misura impiegata per la misurazione.
Se sai quanto vale l'oro a 18 carati puoi stabilire velocemente quanto riesci a ricavare dalla vendita di oro usato.

Gli impieghi dell'oro 18 carati

L'oro 18 carati si utilizza principalmente per la creazione di gioielli in oro; generalmente non causa allergie alla pelle, riflette una bella patina nel tempo e permette di dar forma a gioielli particolarmente brillanti quando è incastonato con diamanti e pietre preziose di alta qualità.
Ogni gioiello in nostro possesso è generalmente fatto di oro 18 carati, così come tutti quelli che i clienti portano a vendere nei negozi che ritirano oro usato come i negozi compro oro a marchio OROFACILE.
Non tutti i gioielli in oro usato vengono ritirati per essere fusi: l'oro infatti di per se stesso non è soggetto ad invecchiamento e conserva il proprio valore.
Per questo motivo i gioielli in oro usato possono essere acquistati per essere reimmessi in commercio dopo essere stati rigenerati e puliti: se vuoi sapere quali sono le modalità per pulire oro, ti invitiamo ad approfondire il tema leggendo il nostro articolo su come pulire l'oro.

Ma che fine fanno i gioielli in oro a 18 carati venduti ai compro oro?

Gli oggetti in oro a 18 carati, come i gioielli in oro usato poco importanti o imperfetti per essere rivenduti, che vengono acquistati dai compro oro sono destinati alla fusione: la fusione dell'oro a 18 carati determina il ritorno alle origini dell'oro che è un materiale infinitamente riciclabile.
Del resto per essere lavorato e unito in lega con altri metalli, ogni tipo di oro dev'essere fuso: lo stesso discorso vale anche per un riutilizzo.
La fusione permette a un gioiello di oro 18 carati di diventare magari un lingotto di oro puro poiché, durante la fusione, avviene la divisione dai metalli non nobili della lega, una sorta di ripulitura che permette poi il ritorno alla purezza originaria e che può trasformare l'oro da semplice in oro fino.

L'oro di caratura diversa dall'oro a 18 carati

L'oro a 18 carati non è l'unica tipologia di oro utilizzata per creare manufatti: esistono anche carature di oro diverse, come affrontato nel nostro articolo dedicato a cosa sono i carati oro.
Per semplificare, le carature più diffuse sono quelle dell'oro a 22 carati, anche detto oro 916, oppure dell'oro a 12 carati, anche chiamato oro 585, o ancora dell'oro a 9 carati, conosciuto come oro 375, e infine dell'oro a 8 carati, noto come oro 333.
In generale tutte le leghe d'oro inferiori all'oro a 18 carati contengono poco oro e vengono usate solitamente per produrre piccoli gioielli per bambini, medaglie e monete commemorative o anche ciondoli. Se quindi hai gioielli in oro per bambini da vendere, dovresti aver capito che tendenzialmente non sono in oro a 18 carati: per toglierti ogni dubbio è comunque sufficiente osservare il punzone.

Acquistare oro a 18 carati conviene

Tendenzialmente è una buona idea acquistare oro a 18 carati esattamente come lo è acquistare oro puro.
L'oro è sempre oro e viene pagato come tale: pertanto un oggetto in oro a 18 carati vale in assoluto meno di un oggetto in oro a 24 carati ma, considerando il peso dell'oro fino contenuto, il prezzo dell'oro utilizzato sarà sostanzialmente identico.
Certo può essere più comodo acquistare lingotto in oro puro o monete d'oro da investimento, ma anche i gioielli in oro lavorato possono rappresentare un'ottima riserva di liquidità.
Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp
Questo sito utilizza cookie di terze parti.
Questo sito utilizza cookie per finalità tecniche e per altre finalità come specificato nell'informativa privacy: i cookie tecnici sono sempre attivi, ma puoi accettare o rifiutare gli altri tipi di cookie. Chiudendo questo banner, consenti l'utilizzo dei soli cookie tecnici.