In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.

Valutazione argento usato: cosa occorre sapere

Cerchi una valutazione argento usato? Prima di tutto ti serve sapere come viene valutato l'argento usato se intendi venderlo o comprarlo.

Valutare argento è indispensabile prima di venderlo o comprarlo

La valutazione argento usato è un passaggio indispensabile per affrontare in modo corretto la vendita di argento usato ma è anche utile se intendi acquistare argento perché ti mette nella condizione di conoscere le dinamiche che interessano la compravendita di questo metallo prezioso.
Vediamo ora quali sono le informazioni indispensabili da conoscere sulla valutazione dell'argento e, prima ancora, alcuni cenni su questo materiale ampiamente utilizzato sin dall'antichità.

Le caratteristiche dell'argento, un metallo prezioso e ricercato

L'argento, immediatamente dopo l'oro, è uno dei metalli preziosi più apprezzati; è quindi importante conoscerne le caratteristiche perché sarà più semplice effettuare una corretta valutazione dell'argento usato.

Il simbolo chimico dell'argento è Ag ed il numero atomico è 47.

Il Paese che estrae più argento in assoluto è il Perù, seguito da Messico, Cina e Australia: per quanto riguarda l'Italia, i maggiori giacimenti d'argento si trovano in Sardegna.
Questo metallo prezioso si trova in natura puro o combinato in composti con antimonio, zolfo, arsenico e cloro ed è possibile ricavarlo mediante raffinazione elettrolitica del rame.
L'argento, come l'oro, è un metallo nobile che non subisce alterazioni all'aria e all'acqua ma tende a scurirsi se messo a contatto con l'ozono, l'acido solfidrico ed i diversi composti dello zolfo: se possiedi dell'argento scuro e vuoi ripristinarlo, abbiamo scritto un approfondimento su come pulire argento.

L'argento tende a sciogliersi, inoltre, sia nell'acido citrico che solforico ma non è soggetto ad ossidazione.

Riconoscere l'argento vero dall'argento falso è imprescindibile per la corretta valutazione argenti

Argento come si riconosce?

Per verificare che il metallo di fronte a noi sia argento vero o falso, sarà fondamentale controllare che ogni oggetto riporti il marchio argento 925 oppure argento 800.

Saper riconoscere la qualità dell'argento è importante per poter effettuare una corretta valutazione dell'argento e, di conseguenza, una più esatta valutazione argento usato 800 e valutazione argento usato 925.

Tra i metodi disponibili c'è l'utilizzo di acido solforico: sarà sufficiente grattare una piccola quantità d'argento dall'oggetto da esaminare, poggiandola su di una pietra.
Versando poi alcune gocce di acido sul campione, l'argento prenderà subito un colore rossastro senza svanire.
In alternativa è possibile individuare l'argento ricorrendo ad una calamita: avvicinando un magnete all'oggetto, se esso non attaccherà, sarà la conferma che abbiamo davanti un oggetto d'argento.
Al contrario, se rimarrà agganciata, saremo inconfutabilmente davanti ad un manufatto con un titolo molto basso o quasi nullo.

Gli impieghi dell'argento

L'argento viene utilizzato per fabbricare molti oggetti: dai gioielli in argento di ogni tipo e fattura alle monete d'argento ma anche monili e oggetti decorativi.
L'argento viene utilizzato come mezzo di investimento economico e in numerosi altri campi che spaziano dalla tecnologia informatica alla medicina: grazie alla sua proprietà germicida, inoltre, viene impiegato nell'ambito aerospaziale e automobilistico.
Mediante l'uso dell'argento si possono creare specchi particolarmente lucidi e riflettenti.
L'argento è inoltre un ottimo catalizzatore che, unito ad altri metalli, si adotta in odontoiatria; un impiego poco conosciuto è quello che prevede la dispersione di particelle di ioduro d'argento nell'atmosfera allo scopo di creare nuvole cariche di pioggia.
Il cloruro d'argento infine viene sfruttato come sostanza cementificante per il vetro.
Questo metallo prezioso possiede un'elevata lucentezza dai riflessi bianchi ed ottime proprietà quali una consistente conducibilità sia elettrica sia termica oltre ad un'eccellente capacità di riflessione della luce.
La lega metallica d'argento, composta dal 92,5% d'argento e dal 7,5% di rame, conosciuta come argento sterling, viene sfruttata per creare soprammobili, cornici e posate.

Cosa bisogna sapere se si vuole vendere argento usato

Se per qualunque motivo si decide di vendere argento che si possiede occorre sapere quanto vale l argento e, per farlo alla cifra più vantaggiosa, sarà necessario tenere sotto controllo in modo costante l'andamento di mercato delle borse valori dei metalli preziosi che risente di continue oscillazioni dovute alle richieste di acquisto e vendite di questo materiale.

Tale operazione può essere eseguita controllando, in tempo reale, le quotazioni argento usato attraverso uno dei numerosi siti internet dedicati, i quali fanno riferimento ai diversi mercati che si occupano della trattazione di questo metallo: primo fra tutti quello di Londra, che fornisce con cadenza quotidiana il fixing argento, ovvero la determinazione del valore di questo metallo prezioso, calcolato ogni giorno alle ore 12:00, ossia alle 13:00 in Italia, da parte dei tre membri del London Silver Market Fixing, che verrà successivamente utilizzato come prezzo di riferimento nei relativi mercati finanziari.
La valutazione di ogni singolo oggetto in argento è stabilita e legata al suo titolo, ovvero alla percentuale di argento presente in esso: si hanno solitamente l'argento 999, l'argento 925, l'argento 900, l'argento 835 e l'argento 800.
Se quindi vuoi sapere l'argento 800 quanto vale, ossia individuare correttamente la quotazione argento 800, oppure scoprire la quotazione argento usato 925 sei nel posto giusto per conoscere dettagli utili a rispondere a queste domande.

Tra l'altro noi di OROFACILE ti mettiamo a disposizione un approfondimento per individuare la quotazione argento di oggi e anche per comprendere meglio come si possa determinare la quotazione argento usato e quindi, in ultima istanza, il valore argento usato.

Dove vendere l'argento usato

La vendita di argento usato è possibile tramite negozi specializzati quali oreficerie, gioiellerie e negozi compro oro, come i compro oro a marchio OROFACILE, facendo molta attenzione a rivolgersi solo a chi svolge un'attività di compravendita in modo serio e competente.

Per scegliere con sicurezza a quale attività rivolgersi, tra i tanti aspetti indubbiamente importanti, si dovrà prendere in considerazione anche l'aspetto esteriore del negozio: meglio evitare quelle agenzie le cui vetrine sono nascoste da cartelli pubblicitari e/o adesivi che impediscano la visuale interna della struttura e dei preziosi.
Si consiglia inoltre di prediligere aziende affermate e centri che mostrino in bella vista la bilancia di precisione necessaria per pesare e valutare argento proprio davanti al cliente: è importante che abbiano poi, esposto in un punto ben visibile, il valore dell'argento con aggiornamenti in tempo reale.

Come fare a vendere al meglio il proprio argento

Per vendere al meglio i propri oggetti d'argento, trasformandoli in denaro contante, si devono seguire alcune e semplici regole.
Sicuramente è bene rendersi consapevole del valore concreto di propri beni pesandoli su una bilancia di precisione prima di sottoporli all'acquirente scelto; per esempio, conoscendo il peso degli oggetti in argento 800 in proprio possesso lo si può moltiplicare per la prezzo dell'argento usato al grammo e ricavarne un prezzo dell'argento indicativo ma pur sempre utile per non farsi truffare.

Inoltre è fondamentale controllare che ogni pezzo abbia il marchio di autenticità e che sia indicato il titolo: se dovesse mancare è opportuno far individuare la quantità d'argento da un esperto del settore, di propria fiducia.
Chi desidera vendere i propri preziosi poi, deve esaminare la propria merce per accertarsi che non sia particolarmente danneggiata o rovinata.
Una buona idea è quella di tenere regolarmente sotto controllo i valori dell'argento al fine di calcolare il valore dell'argento usato contenuto negli oggetti.
La nostra raccomandazione è quella di non avere fretta di vendere le proprie ricchezze, se possibile, ma di attendere le previsioni di rialzo del prezzo argento usato al grammo per ottimizzare i guadagni: per orientarti meglio nella giungla delle regole e dei trucchi da conoscere per vendere l'argento usato senza sbagliare abbiamo scritto un approfondimento sugli errori da evitare nella vendita di argento che ti consigliamo di leggere!

La valutazione argento usato in tempo reale

In passato, la valutazione dei prezzi dell'argento seguiva quella relativa all'oro, tanto che comunemente si è soliti effettuare la valutazione oro e argento insieme.

Negli ultimi periodi, invece, il rapporto tra le valutazioni dei due metalli si è sbilanciato in favore dell'argento anche grazie al marcato apprezzamento del valore argento 800: in ogni caso si tratta di uno scenario vivace e dinamico, che può variare da un momento all'altro, e che, quindi, va osservato con molta attenzione e costanza da chi intende investire in argento.

scritto da - aggiornato al

Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp
Questo sito utilizza cookie di terze parti.
Questo sito utilizza cookie per finalità tecniche e per altre finalità come specificato nell'informativa privacy: i cookie tecnici sono sempre attivi, ma puoi accettare o rifiutare gli altri tipi di cookie. Chiudendo questo banner, consenti l'utilizzo dei soli cookie tecnici.