In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Quotazione oro usato

Come calcolare la quotazione oro usato senza difficoltà

Qual è la quotazione oro usato oggi? A quanto posso vendere il mio oro usato?

Se ti sei fatto, almeno una volta, una di queste domande, molto probabilmente stai cercando di capire quanto vale l'oro usato che possiedi per poterlo vendere nel modo migliore possibile ad un negozio compro oro specializzato nel ritiro di oro usato.

Per prima cosa occorre chiarire che non esiste un'unica quotazione dell'oro usato perché non esiste una sola tipologia di oro usato.
Devi sapere infatti che l'oro viene quotato sui mercati in forma pura e il suo valore è espresso in grammi o in Once Troy, un'unità di misura di massa dedicata ai metalli preziosi.
Ogni volta che l'oro viene utilizzato per modellare gioielli o manufatti, viene legato a metalli meno nobili che diluiscono la sua purezza perché l'oro puro è troppo morbido per essere utilizzato nelle lavorazioni orafe: si forma quindi una lega metallica preziosa.

Per determinare quindi il valore del tuo oro usato occorre effettuare un calcolo della quantità di oro puro contenuta nell'oggetto prezioso che possiedi e relazionarla alla quotazione dell'oro puro odierna.
Questa operazione dovrebbe essere svolta preventivamente alla vendita di un oggetto in oro usato: se però vuoi risparmiare tempo, puoi far fare i calcoli direttamente al negozio compro oro prescelto purché tu ti rivolga ad un'azienda seria e strutturata come OROFACILE e ai suoi negozi compro oro in Italia.
Se vuoi capire come calcolare la quotazione dell'oro usato al grammo, continua a leggere queste righe.
Grafico della quotazione dell'oro puro per il calcolo della quotazione dell'oro usato
La quotazione dell'oro usato si stabilisce sulla base del valore dell'oro che è si muove continuamente in funzione degli scambi che avvengono nei principali mercati dell'oro nazionali e internazionali.

Come stabilire la quotazione dell'oro usato al grammo

La corretta valutazione dell'oro usato dipende da due fattori: il peso dell'oro e la qualità dell'oro.
Il peso dell'oro si stabilisce piuttosto facilmente: è sufficiente una bilancia di precisione, come quella per gli alimenti a patto che sia perfettamente tarata, su cui disporre l'oggetto prezioso in oro che si vuole vendere e quindi effettuare la misurazione.
La qualità dell'oro invece dipende dalla quantità di oro puro presente nell'oggetto prezioso: come abbiamo spiegato in precedenza, i metalli preziosi utilizzati in gioielleria vengono lavorati e uniti a metalli meno nobili costituendo una lega metallica che ha proprietà più adatte all'oreficeria.
Ne consegue che maggiore è la quantità di metallo prezioso contenuto nel gioiello e maggiore sarà il suo valore: tale quantità determina la caratura dell'oro, ossia l'unità di misura del valore dell'oggetto prezioso che si esprime in carati la cui abbreviazione è data dalla lettera k.
L'oro è disponibile in diverse carature a seconda del grado di purezza: 24k, 22k, 21k, 18k, 14k, 10k, 9k o 8k anche se può capitare di trovare carature intermedie.
Ad ogni caratura corrisponde un valore in millesimi che varia da 0 a 999 e che stabilisce la finezza del prezioso: ecco perché se cerchi la quotazione dell'oro usato a 750 significa che vuoi conoscere il prezzo dell'oro che ha il 75% di oro puro al suo interno. Dato che l'oro 750 equivale all'oro a 18 carati, avresti potuto anche cercare quotazione oro usato 18k e avresti individuato il medesimo valore.

Come determinare la caratura dell'oro usato

In Italia, secondo la normativa vigente, tutti gli oggetti preziosi devono essere corredati tramite il marchio orafo anche chiamato punzone, ossia un'incisione identificativa del produttore dell'oggetto in oro che permette anche di risalire alla quantità di metallo prezioso contenuto e, di conseguenza, al valore dell'oro usato dell'oggetto.
Infatti, questa incisione riporta la caratura dell'oro.

Come effettuare la valutazione oro usato

Conoscendo la caratura dell'oro usato è sufficiente ottenere il prezzo dell'oro puro al grammo e rapportarlo ai grammi che ipotizzi siano presenti nell'oggetto da valutare in funzione della sua caratura: in questo modo scoprirai il prezzo dell'oro usato.

Dove trovo la quotazione dell'oro usato oggi?

Sono in molti quelli che cercano la valutazione attuale dell'oro usato ed è per questo che anche tu dovresti sapere come funziona.
Il prezzo dell'oro puro al grammo è fissato ufficialmente dalla London Bullion Market Association, anche conosciuta come LBMA, due volte al giorno tramite quello che, in gergo tecnico, viene chiamato fixing dell'oro: questa quotazione è da considerarsi di riferimento ma è soggetta a continui incrementi e decrementi sulla base della continua compravendita di oro che avviene sul mercato dell'oro e dei metalli preziosi.
Per questo motivo un negozio compra oro continuamente proprio perché scommette sul fatto che la quantità di metallo prezioso ritirato, prima o poi, acquisirà un maggiore valore.
Alla luce di quanto scritto fino ad ora, non esiste quindi una sola quotazione dell'oro usato cristallizzata ma, a causa dell'andamento dei mercati internazionali a seconda di chi compra e chi acquista oro, ci sono diverse quotazioni dell'oro che possono differire fra loro anche significativamente.
Ti conviene pertanto verificare direttamente con l'azienda a cui vuoi rivolgerti per vendere il tuo oro usato in modo che tu possa essere certo del valore dell'oro usato che vuoi scambiare: noi di OROFACILE mettiamo a disposizione per tutti i visitatori la quotazione dell'oro puro e dell'argento puro come anche delle carature inferiori in modo da poter capire quale sia l'attuale valutazione dell'oro usato e pertanto quando vendere oro sia davvero conveniente.

Vendi il tuo oro usato a OROFACILE

Ora che sai come calcolare la quotazione del tuo oro usato, è sufficiente trovare il negozio compro oro più vicino di OROFACILE.
Non sai dove vendere oro usato al miglior prezzo? Prova a vedere se uno dei nostri punti vendita compro oro può fare al caso tuo.
Ricorda però che non ha senso scegliere il compro oro migliore esclusivamente sulla base della migliore quotazione dell'oro usato che puoi ricevere: la scelta più corretta è quella di affidarsi a dei professionisti perché ci sono molti aspetti che vanno compresi e solo un'azienda seria può chiarirti le idee.
Il compro oro migliore è sempre quello più affidabile, trasparente nelle procedure e soprattutto rispettoso delle regole: acquistare oro usato richiede infatti una licenza rilasciata dalla Questura e l'osservanza di stringenti regolamentazioni legate alle norme antiriciclaggio come per esempio quelle che vietano il pagamento in contanti oltre ai 499 euro.
Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp