In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Compro oro come funziona?

Compro oro come funziona e a cosa stare attenti

Compro oro come funziona? Se sei curioso di capire come funziona un compro oro e quali sono gli aspetti operativi di un negozio che compra oro usato e metalli preziosi, sei nel posto giusto.

I negozi compro oro sono attività commerciali sottoposte a rigidi controlli da parte della Questura perché commercializzano beni molto particolari in quanto acquistano e vendono oro e preziosi.
Fra i preziosi che vengono abitualmente trattati ci sono altri metalli preziosi come l'argento e il platino ma anche diamanti, rubini, smeraldi e altre pietre preziose: in generale tutto ciò che appartiene al mondo della gioielleria può rappresentare oggetto di compravendita per un negozio compro oro.

L'aspetto prevalente rimane però il ritiro di oro usato, in particolare l'oro a 18 carati anche conosciuto come oro 750 che è la lega metallica preziosa più utilizzata nel settore orafo.

Cosa ritirano e come funzionano i compro oro?

Tipicamente i negozi compro nascono per ritirare oro usato in cambio di denaro contante: la maggior parte delle operazioni effettuate riguardano gioielli usati, gioielli danneggiati o altri manufatti in oro o metalli preziosi che non sono facilmente rivendibili allo stato attuale.
Per questo motivo l'attività principale è spesso identificata come quella di ritiro oro danneggiato: il compro oro infatti rivende l'oro rotto per fonderlo e recuperare così oro puro, ossia oro a 24 carati, che viene utilizzato per creare nuovi gioielli.
Il processo di fusione oro usato può essere effettuato, tramite un apposito forno fusione oro usato, esclusivamente dai banco metalli a cui i negozi compro oro effettuano la rivendita di oro usato grazie ad una speciale licenza rilasciata dalle autorità competenti.

Ecco spiegato come funziona compro oro

Compro vendo oro come funziona? Per capirlo occorre partire dall'inizio: l'attività dei compro oro si basa sulle quotazioni dei metalli preziosi che vengono influenzate dagli scambi sui mercati internazionali partendo dalle cifre di riferimento stabilite dalla London Bullion Market Association, abbreviata dalla sigla LBMA, che è l'organizzazione che raccoglie i principali attori nella compravendita di metalli preziosi.

La sua centralità è riconosciuta a tal punto che, due volte al giorno, determina il prezzo dei metalli preziosi tramite quella procedura chiamata fixing che è tradizionalmente legata alla fissazione del prezzo dell'oro puro.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli abbiamo preparato un approfondimento su come recuperare la quotazione oro di oggi.
Ogni negozio compro oro è in grado di proporre ai propri clienti, anche solo a livello informativo, la quotazione dell'oro in tempo reale: è sufficiente recarsi in un negozio, come i compro oro a marchio OROFACILE, per ottenere gratuitamente e senza impegno questo dato.

Qualora la quotazione dell'oro ti sembra interessante e vuoi procedere con la valutazione dell'oro usato in tuo possesso, sarà sufficiente portare con te gli oggetti preziosi.
Di seguito ci apprestiamo a spiegare chi compra oro come funziona.

Operatori professionali in oro: il registro che garantisce come funziona il compro oro

Prima di procedere con l'analisi delle fasi di come lavora un negozio compro oro occorre fare una doverosa premessa.

I negozi compro oro, pur essendo un'attività molto vigilata, non sempre rispettano i requisiti di legge: molti infatti tendono ad aprire velocemente e a chiudere altrettanto rapidamente dopo il primo controllo da parte della Questura.

Questo succede perché alcune attività commerciali nascono con il preciso intento di truffare i clienti e chiudere dopo aver raccolto un'elevata quantità di metallo prezioso: propongono solitamente cifre per il ritiro dell'oro usato particolarmente incredibili, effettuano tutte le transazioni in contanti e non hanno alcun documento o licenza che attesti la possibilità di effettuare l'attività di compro oro.

Le persone che incautamente si affidano a queste attività spesso riportano spiacevoli esperienze: online è pieno di persone che, scottate dopo una vendita sbagliata, cercano suggerimenti su compro oro come non farsi truffare.

Pertanto, affidati sempre e soltanto a negozi compro oro che rispettano le normative vigenti e che siano iscritti in Banca d'Italia come Operatori professionali in oro: i negozi compro oro di OROFACILE rispettano la legge e pertanto garantiscono al cliente finale questa sicurezza addizionale.

Ora che hai questa importante informazione, possiamo affrontare com'è organizzata l'attività dei negozi compro oro.
L'acquisto di oro usato è l'attività principale dei negozi compro oro ma spesso i dettagli di questa attività non sono così chiari ed è pertanto ricorrente chiedersi: compro oro come funziona oppure compro oro come guadagnano?

Verifica degli oggetti preziosi in oro: una fase importante di come funziona il negozio compro oro

Una volta deciso di vendere oro usato presso il negozio compro oro che hai scelto, la prima fase è quella della verifica del materiale prezioso: l'operatore riceve il tuo oro usato dalle tue mani e tutto si svolge sempre sotto il tuo diretto controllo visivo.

In alcuni negozi c'è l'abitudine a svolgere le operazioni di controllo su una scrivania dove operatore e clienti sono seduti di fronte e gli oggetti preziosi disposti su un panno in mezzo mentre in altri casi la verifica si svolge con un vetro di sicurezza trasparente che separa fisicamente cliente e operatore.
Non c'è differenza fra i due scenari: sincerati solamente che nel secondo caso il vetro sia adatto a consentirti di vedere tutta l'operazione.

L'operatore provvede quindi ad esaminare gli oggetti preziosi con una speciale lente per identificare i carati degli oggetti preziosi e, nel caso questi non siano determinabili con una ricognizione visiva, viene proposto il metodo del saggio che consiste in una procedura chimica non invasiva o lesiva per gli oggetti preziosi.

Se gli oggetti preziosi sono dotati di pietre preziose di interesse commerciale viene proposto il loro smontaggio affinché siano stimate separatamente per essere vendute a parte.
Quindi si passa alla fase di pesatura tramite una bilancia professionale: può essere elettronica o manuale, l'importante è che sia correttamente tarata e provvista dei sigilli come da normativa vigente.
Diffidate di coloro che portano una bilancia da fuori dal negozio compro oro: la bilancia fa parte a tutti gli effetti della strumentazione necessaria per svolgere correttamente l'attività e deve essere già presente nei locali anche perché è sottoposta a controlli da parte delle autorità competenti.
L'operatore comunica quindi tutti i dati al cliente, compresa la quotazione dell'oro in tempo reale e quindi l'offerta per il ritiro dell'oro usato: ovviamente la cifra proposta terrà conto anche di quanto guadagna un negozio compro oro per poter effettuare il proprio lavoro.
Chiaramente, la medesima procedura si applica anche per altri metalli preziosi che non siano l'oro usato come per esempio l'argento o il platino.

Pagamento oro usato e chiusura operazione

Se le condizioni trovano il tuo gradimento puoi procedere alla vendita: in questo caso ti verrà richiesto un documento di identità in corso di validità come la carta d'identità, il passaporto o la patente di guida.
La normativa vigente infatti impone che i dati identificativi debbano essere raccolti insieme alle informazioni relative alla transazione e registrati all'interno di un archivio protetto e a disposizione delle autorità competenti per eventuali controlli: i tuoi dati non verranno mai divulgati.
Insieme alle tue informazioni personali viene raccolto anche il consenso al trattamento dei dati personali e viene rilasciata regolare ricevuta attestante l'operazione eseguita indicando l'importo erogato e il metodo di pagamento.

Veniamo quindi alla domanda che si fanno tutti: compro oro come pagano?

La transazione avviene in contanti al di sotto dei 500 euro come da previsioni di legge mentre per importi superiori viene effettuata tramite bonifico bancario immediato oppure tramite assegno.
L'oro ritirato e registrato deve essere tenuto in giacenza dal negozio compro oro per dieci giorni prima di essere inviato in fonderia.

Ora hai capito come funzionano i negozi compro oro.
Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp