In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Quali sono i tipi esistenti di monete oro

Esistono tanti tipi di monete oro che puoi acquistare se vuoi comprare oro da investimento

Quali sono i tipi esistenti di monete oro? Che differenze hanno fra loro e quanto valgono? Sono tutte domande comuni la cui risposta è utile per chi si appresta a comprare monete d'oro oppure si trova in mano monete d oro magari ereditate da un parente e non sa minimamente che importanza possano avere.
Per prima cosa occorre specificare che le monete d'oro possono essere una delle forme più lucrative di investimento in oro in quanto contengono un doppio valore: quello dell'oro fisico in esse contenute e quello numismatico, appetibile cioè per tutti coloro che collezionano monete preziose diverse fra loro e di età differenti.
Le monete d'oro appassionano persone di ogni età ma sono soprattutto considerate un ottimo modo per tutelare la ricchezza specialmente nei passaggi generazionali: chi non ha avuto o conosciuto un nonno che non possedesse delle monete d'oro o delle monete d'argento?
Ma dietro la scelta di investire in monete d'oro non c'è solo l'interesse economico dettato dal valore monete oro: si tratta di oggetti preziosi che hanno una loro storia e che scatenano la fantasia dei collezionisti che spesso comprano monete d'oro per entrare in possesso di esemplari rari e preziosi.
Le monete d'oro non sono l'unica tipologia di monete preziosi esistenti: il mondo delle monete da investimento è molto variegato ed infatti, oltre alle monete d'oro, esistono monete in argento, monete in platino e monete in palladio.
Le monete d'oro sono però le più diffuse e le più indicate se ti piace l'idea di investire in oro: a tale proposito forse dovresti leggere il nostro approfondimento su come investire in oro dove troverai tutte le informazioni utili per comprare il metallo giallo e capire quale sia il momento migliore per farlo in funzione della quotazione monete d'oro.

Monete d oro valore: un approfondimento sul valore delle monete d'investimento in oro fisico

Le monete d'oro da investimento hanno un valore preciso che si compone di due fattori: il valore del metallo prezioso contenuto e il valore numismatico della moneta d'oro.
Ricavare la quotazione monete oro da investimento è generalmente semplice: basta moltiplicare il quantitativo d'oro contenuto nella moneta d'oro e la quotazione dell'oro di oggi oltre ad aggiungere l'incremento di valore dovuto a caratteristiche che non hanno a che vedere con la quantità di oro fisico contenuto come, per esempio, quanto è rara la moneta d'oro oppure se ci sono eventuali errori di conio che ne incrementano significativamente il valore numismatico appetibile per i collezionisti.
Per questo motivo una moneta d'oro antica, bella e magari antica può valere sensibilmente di più della medesima quantità in oro: se pertanto ti trovi nella condizione di scegliere se acquistare oro da investimento in lingotti oppure monete d'oro da investimento, a nostro avviso non dovresti pensarci due volte e scegliere le monete d'oro da investimento.

Dimensioni e purezza delle monete d'oro

Le monete d'oro da investimento si diversificano in funzione delle dimensioni, della quantità e della purezza dell'oro puro contenuto in essere.
L'unità di misura del peso delle monete d'oro è l'oncia che corrisponde ad 1/16 di libbra, anche conosciuta con il termine pound, che equivale a 28,35 grammi: il simbolo che definisce l'oncia è generalmente "oz" ma nel mondo dei metalli preziosi si fa specifico riferimento ad un particolare tipo di oncia chiamata Oncia Troy che ha un valore di 31,1035 grammi e simbolo di riferimento "ozt".
Può capitare che sui siti dove si compra oro da investimento figuri comunque la sigla oz ma si intende sempre l'Oncia Troy: per questo motivo, se individuate una moneta d'oro da 1/2 oncia, sarà 15,5 grammi mentre una da 1/4 di oncia sarà da 7,78 grammi.
La purezza dell'oro invece si valuta in funzione dei carati della stessa: non sai cosa sono i carati? Beh, è sufficiente leggere il nostro articolo di approfondimento su cosa sono i carati oro.
Ovviamente la purezza dell'oro è direttamente correlata al valore della moneta d'oro da investimento: tramite la purezza dell'oro contenuto nelle monete d'oro è infatti possibile individuare il quantitativo d'oro presente nella moneta d'oro e, moltiplicandolo con la quotazione dell'oro di oggi al grammo, ottenere il valore della moneta d'oro a cui aggiungere l'eventuale valore numismatico.
I tipi esistenti di monete oro sono parecchi con varie particolarità correlate alla tipologia di moneta d'oro coniata nel Paese di origine.

Elenco delle monete d'oro dei vari Paesi

Per avere maggiori informazioni sulle monete d'oro da investimento ti suggeriamo di leggere per prima cosa il nostro articolo su quali sono le monete oro da investimento.
Di seguito invece, per aiutarti nella scelta della tua prossima moneta d'oro, ti elenchiamo una serie di monete d'oro provenienti da vari Paesi.

Moneta d'oro American Eagle

Si tratta della moneta d'oro da investimento più conosciuta degli Stati Uniti che presenta l'effige dell'American Eagle, la celebre aquila simbolo dell'America: con un valore nominale di 50 dollari è da sempre reputata una delle migliori monete d'oro da investimento se il tuo obiettivo è quello di proteggere la tua ricchezza nel medio e lungo termine.
La purezza è pari a 22 carati, ossia 916,7 millesimi, ed è coniata in quattro pezzature di riferimento, ossia: 1oz, 1/10oz, 1/4oz e 1/2oz.
L'American Eagle d'oro, conosciuta anche come 50 dollari americani, viene prodotta in due versioni: l'emissione proof, destinata prevalentemente ai collezionisti, e l'emissione fior di conio che è nuova di zecca e non presenza difetti visibili.
L'American Eagle d'oro ha un lato dritto e un lato rovescio con diverse rappresentazioni.
Il lato rovescio rappresenta due aquile intente a costruire il loro nido e simboleggia la forza degli Stati Uniti in grado di garantire la tranquillità ai propri cittadini nel costruire la propria vita.
Sul rovescio compaiono due scritte in latino e in inglese: "E Pluribus Unum", ossia "Da molti, uno soltanto", "In God We Trust", ossia "In Dio noi confidiamo".
Il lato dritto invece rappresenta l'immagine di Libertà, con la scritta Liberty in alto, la data di emissione e le stelle simboleggianti gli Stati americani.

Moneta d'oro Sterlina d'oro

La Sterlina d'oro, conosciuta anche come Gold Sovereign o Sovrana d'oro, è una delle più note monete d'oro da investimento ma anche una delle più apprezzate e diffuse.
La purezza è pari a 22 carati, ossia 916,7 millesimi, ed ha un peso di 7,98 grammi con un contenuto di oro puro pari a 7,32 grammi.
La Sterlina d'oro viene offerta solitamente sul mercato italiano in due tipologie: nuovo conio e vecchio conio a seconda dell'anno di emissione con, come spartiacque, il 1957.
Dal punto di vista numismatico la Sterlina d'oro segue le medesime caratteristiche delle altre monete d'oro da investimento: laddove ci sia un errore di conio oppure l'emissione appartenga ad una serie limitata o ancora se la data di emissione è coincidente con un evento storico significato, il valore della moneta d'oro sarà particolarmente elevato.
L'Sterlina d'oro ha un lato dritto e un lato rovescio con diverse rappresentazioni.
Il lato rovescio rappresenta l'immagine di San Giorgio che uccide il Drago, realizzata da Benedetto Pistrucci e che campeggia sulla moneta dal 1817 ad oggi, oltre all'anno di emissione.
Il lato dritto invece mostra il volto del regnante del Regno Unito e quindi, nelle emissioni recenti, quello della Regina Elisabetta II.

Moneta d'oro Kruggerrand del Sudafrica

Il Kruggerrand oro del Sudafrica è una delle prime monete d'oro da investimento facilmente accessibili per il mercato degli investitori in oro: è stata coniata nel 1967 e da allora ha avuto sempre un grandissimo successo per chi vuole monete d oro da investimento facilmente scambiabili in cambio di denaro.
Il successo è stato tale che nel 1980 il Kruggerrand sudafricano ha toccato un volume pari al'80% di tutte le vendite delle monete da investimento in oro da 1 oncia.
Il Kruggerrand sudafricano non ha un valore nominale monetario: ciò significa che tra le quotazioni monete oro questa moneta d oro assume un valutazione corrispondente praticamente alla quotazione dell'oro.
La purezza del Kruggerrand oro è pari a 22 carati, ossia 916,7 millesimi, ed ha un peso di 33,93 grammi con un contenuto di oro puro pari a 31,10 grammi.
Il Kruggerrand sudafricano ha un lato dritto e un lato rovescio con diverse rappresentazioni.
Sul lato rovescio del Kruggerrand oro c'è il disegno dello Springbok, l'antilope simbolo del Sudafrica, oltre al peso in once.
Sul lato dritto invece c'è l'effige di Paul Kruger, il primo presidente del Sudafrica da cui la moneta d'oro prende il nome, e il nome dello stato in afrikaans ed in inglese.

Moneta d'oro Marengo

Il Marengo italiano è fra le monete d'oro più amate dai collezionisti soprattutto perché ha un forte valore numismatico conseguente alle date di emissione che con importanti eventi storici oltre alla rarità di questa moneta d'oro.
Va notato che esistono diverse tipologie di Marengo oro, oltre a quello italiano, emesse da vari Stati (Belgio, Austria, Svizzera, Francia) durante l'Unione Monetaria Latina: questa moneta d'oro è stata emessa per la prima volta dallo Stato francese nel 1801 per celebrare la vittoria francese sugli austriaci da parte di Napoleone nel 1800 ed è per questo che è conosciuta anche come Napoleone d'oro o semplicemente Napoleone.
Il Marengo italiano invece risale al periodo che va dal 1861 al 1923, anni in cui è stata emessa in modo non continuativo. La purezza del Marengo oro è pari a 21,6 carati, ossia 900 millesimi, ed ha un peso di 6,45 grammi con un contenuto di oro puro pari a 5,80 grammi.
Il Marengo ha un lato dritto e un lato rovescio con diverse rappresentazioni a seconda dello Stato emittente.
Sul lato rovescio del Marengo oro c'è solitamente il ritratto del regnante di turno, l'anno di emissione e la firma dell'incisore.
Sul lato dritto invece c'è lo stemma sabaudo circondato dal Collare dell'Annunziata e da due rami di alloro accompagnati dall'iscrizione Regno d'Italia e il valore in lire della moneta posizionato in basso.

Moneta d'oro Panda cinese

Il Panda cinese è una moneta d'oro unica nel suo genere: viene emessa ogni anno con un design rinnovato pur mantenendo i medesimi elementi figurativi e una tiratura limitata.
Questa particolarità attrae l'interesse dei collezionisti perché proprio il design personalizzato annualmente limita la circolazione delle varie emissioni annuali della moneta d'oro e quindi contribuisce ad un più elevato valore numismatico.
La moneta d'oro cinese è sempre stata realizzata in once ma dal 2016 è passata al sistema metrico decimale: viene prodotta in oro a 24 carati, ossia 999 millesimi, ma esiste anche una versione in argento, palladio e platino.
Il Panda d'oro cinese ha un lato dritto e un lato rovescio con diverse immagini che, come detto, cambiano nel design nei vari anni: va osservato però che le immagini sul lato dritto e sul lato rovescio sono invertite a seconda che la moneta d'oro da investimento venga proposta sul mercato nazionale o su quello internazionale.
Sul lato rovescio del Panda d'oro cinese c'è l'immagine di un Panda, da cui prende il nome della moneta d'oro da investimento cinese, con il peso in grammi, il valore della purezza dell'oro e il valore nominale della moneta che varia a seconda della pezzatura: nel caso dei 30 grammi è di 500 Yen.
Sul lato dritto invece compare l'immagine del Tempio di Pechino accompagnata dall'anno di emissione e la scritta Repubblica Popolare Cinese in caratteri cinesi.

Moneta d'oro 50 dollari canadesi (o Maple Leaf)

I 50 dollari canadesi, anche conosciuti come Maple Leaf canadese, è fra le monete da investimento in oro più commercializzate sul mercato delle monete d'oro da investimento: famosa per l'inconfondibile foglia d'acero che simboleggia il Canada, il Maple Leaf d'oro una delle monete d'oro più belle e di prestigio anche in virtù del fatto che è stata praticamente la prima moneta d'oro ad essere fabbricata con un titolo a 24 carati, ossia 999 millesimi.
Il Maple Leaf ha un lato dritto e un lato rovescio che recano diversi particolari: va notato che, essendo il Canada facente parte del Commonwealth, sono ricorrenti simboli della storia britannica.
Sul lato rovescio del Maple Leaf campeggia la foglia d'acero simbolo del Canada che occupa praticamente tutta la superficie: compare anche l'indicazione della purezza in millesimi dell'oro e il taglio della moneta d'oro.
Sul lato dritto invece c'è l'immagine ed il nome del regnante britannico con l'indicazione del valore nominale pari a 50 dollari per 1 oncia e infine l'anno di emissione.

Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp