In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Le fasi della compravendita oro e preziosi

Scopri le fasi della compravendita di oro e di oggetti preziosi presso un negozio compro oro a marchio OROFACILE

La compravendita oro e di altri oggetti preziosi presso i compro oro a marchio OROFACILE segue una precisa successione di fasi che sono concepite per garantire sicurezza e trasparenza nel processo di quotazione dell'oro usato ma che si applica anche alla valutazione di altri oggetti preziosi come nel caso della vendita di gioielli usati o nella valutazione di diamanti e pietre preziose.
Scopriamo insieme come è l'organizzazione delle varie fasi per la compravendita oro e preziosi proposta dalla nostra catena di negozi compro oro e preziosi!

Compra vendita oro: prima scegli il negozio compro oro che fa per te!

Prima di effettuare una vendita oro oppure di oggetti preziosi dovresti scegliere il negozio compro oro più affidabile, trasparente e che senti a tua misura: non è importante solo che la valutazione dei tuoi preziosi sia molto alta ma è vitale anche che il personale presente sia proattivo e in grado di comprendere correttamente le tue esigenze dal momento che una vendita di preziosi comporta quasi sempre un distacco emotivo con cui occorre fare i conti a meno che tu non sia abituato ad effettuare operazioni di vendo e compro oro in modo sistematico.
In linea di principio comunque ci sono delle regole per identificare il negozio compro oro migliore o che almeno potrebbe essere a tua misura: ti suggeriamo di leggerle per farti un'idea per non entrare nel primo negozio compro oro che trovi vicino a te.

Per aiutarti abbiamo inoltre scritto alcune indicazioni che ti potrebbero essere utili se vuoi sapere dove vendere oro usato oppure se vuoi conoscere dove vendere argento usato nella tua città: anche in questo caso spendere qualche minuto per leggere delle informazioni create da chi è sul mercato dell'oro e dei preziosi da tanto tempo può rappresentare un indubbio vantaggio.

Ora che dovrebbe essere tutto chiaro, ti illustriamo come operiamo noi di OROFACILE quando ci troviamo di fronte a qualcuno che dimostra la necessità di compro vendo oro.

Oro vendita: la fase dell'accoglienza e della comprensione delle esigenze

Vendesi oro? Da noi la compravendita oro e preziosi è tutta un'altra cosa: chiunque ha bisogno di effettuare il classico vendo oro ed entra in una delle nostre filiali troverà un modo nuovo e diverso di cedere oro e preziosi.

Il personale di OROFACILE ti riceve nei propri negozi compro oro e preziosi in condizioni di assoluta sicurezza e discrezione: all'interno della struttura sarai da solo e seguito da un operatore dedicato che nella più totale riservatezza provvederà ad accoglierti e a capire il motivo che ti porta presso il negozio compro oro a marchio OROFACILE.
Se hai bisogno esclusivamente di informazioni, l'operatore provvederà ad ascoltare le tue necessità e risponderti puntualmente: se invece hai la necessità di ricevere una valutazione di oro, argento o altri preziosi ti verrà chiesto di esibirli per iniziare la procedura di valutazione senza impegno.

Ricognizione visiva dell'oro e dei preziosi

La prima fase della compravendita oro e preziosi è quella della ricognizione visiva dell'oro e dei preziosi anche tramite il supporto di alcune lenti di ingrandimento che consentano di verificare la presenza di un punzone o di qualsiasi altro segno grafico presente sugli oggetti preziosi.
L'osservazione avviene sotto il tuo diretto controllo attraverso un vetro di sicurezza trasparente che separa fisicamente cliente e operatore: gli oggetti preziosi vengono passati al di sotto del vetro di sicurezza, adagiati su un panno nero o una superficie idonea e mantenuti sempre sotto il tuo sguardo in modo che tu possa osservare qualsiasi azione venga svolta dall'operatore.

Se gli oggetti preziosi presentano pietre preziose incastonate, ti potrebbe venire proposto eventualmente di smontarle per quotarle separatamente rispetto alla montatura: questo solitamente avviene quando le pietre preziose, se presenti, hanno un valore commercialmente rilevante.
Questa operazione viene svolta dal nostro personale che è dotato di tutte le competenze necessarie per procedere senza intaccare o rovinare i tuoi oggetti preziosi: ti ricordiamo che nei nostri negozi compro oro e diamanti puoi trovare degli esperti gemmologi certificati I.G.I..

Registrazione del peso dell'oro e dei metalli preziosi

Dopo aver effettuato una prima valutazione visiva dei tuoi oggetti preziosi ed eventualmente smontato diamanti e pietre preziose qualora fossero presenti, è il momento di pesare il tuo oro o i tuoi metalli preziosi.
Ogni filiale dei compro oro a marchio OROFACILE è attrezzata con strumentazione all'avanguardia, omologata e rispondente alle norme di legge: in particolare viene utilizzata una bilancia professionale elettronica omologata dalla Camera di Commercio competente che è provvista di un duplice display in modo che il peso indicato sia visibile agevolmente sia da parte dell'operatore che da parte del cliente.
Ti suggeriamo comunque di pesare preventivamente il tuo oro e i tuoi preziosi come indicato nella nostra guida informativa su cosa occorre sapere prima di vendere oro: certamente il peso potrà differire rispetto a quello che avrai ottenuto con una bilancia casalinga che è molto meno precisa ma che comunque fornisce un'indicazione di massima.
La compravendita di oro e di altri oggetti preziosi presso i compro oro a marchio OROFACILE segue una successione precisa di fasi.

Verifica della qualità dell'oro e dei metalli preziosi

La fase successiva della compravendita oro e preziosi è relativa all'individuazione della qualità dell'oro e dei metalli preziosi che stai sottoponendo a valutazione.
Se gli oggetti preziosi sono composti da diverse tipologie di metalli preziosi e pietre preziose, vengono separati e raggruppati in modo da poterli identificare correttamente.
Qualora sia presente il punzone, l'identificazione del titolo dell'oro o del metallo prezioso è immediata: se invece fosse mancante, è necessario provvedere al saggio che consiste in una procedura non invasiva per determinare, con il supporto di reagenti chimici, la qualità della lega metallica preziosa in fase di valutazione.

Nel caso di pietre preziose, queste vengono esaminate con speciali lenti di ingrandimento che consentono ad un esperto gemmologo di ricavarne il valore commerciale: su richiesta può essere effettuata una perizia avente valore legale anche se questa espone ad un costo per il richiedente.

Quotazione dell'oro e dei preziosi

La fase successiva è quella della quotazione dell'oro usato e dei preziosi, anche chiamata preventivo.
Si tratta del calcolo del valore sulla base del prezzo dell'oro, del prezzo dell'argento e degli altri metalli preziosi così come risulta dalle quotazioni ufficiali che sono disponibili anche sul sito di OROFACILE.
Il prezzo finale applicato può risentire di alcune variabili ma generalmente si ricava come segue: ipotizziamo che la quotazione dell'oro puro, ossia dell'oro a 24 carati, sia di 50€ al grammo.
Se l'oro che si intende vendere è oro a 18 carati, ossia oro 750, occorrerà calcolare il 75% della quotazione di cui in precedenza: pertanto 1 grammo di oro 750 verrà valutato a 37,50€ al grammo: da qui sarà sufficiente moltiplicare il valore per il peso del metallo prezioso precedentemente ricavato.
La medesima logica si applica per l'argento e per gli altri metalli preziosi.

Il processo di quotazione termina con la consegna di un preventivo che puoi accettare o meno a seconda se vuoi concludere la transazione oppure no.

Pagamento degli oggetti preziosi e conclusione della transazione

Se decidi che la quotazione è appropriata puoi concludere la transazione vendendo l'oro usato o i preziosi che hai fatto quotare: in questo caso siamo di fronte all'ultima fase che è quella più burocratica.
Tutte le transazioni effettuate devono necessariamente rispettare le norme di legge in materia di compravendita di oro e preziosi: ne consegue che occorra quindi identificare la clientela tramite registrazione del documento di identità ed effettuare il pagamento esclusivamente nelle modalità previste dalla normativa antiriciclaggio.
Non è possibile pagare in contanti per importi superiori ai 499€ per singola operazione: se quindi il materiale prezioso che si vuole cedere è superiore a questo valore, i pagamenti vengono effettuati tramite assegno o bonifico istantaneo con comunicazione del CRO e stampa della contabile di avvenuto versamento.

Insieme al pagamento viene fornita una ricevuta fisica che attesta l'avvenuta transazione con tutti i dati riepilogativi quali il tipo di materiale prezioso ceduto, il peso, il corrispettivo e la metodologia di pagamento.

Tutto chiaro? Se adesso vuoi effettuare un'operazione compro e vendo oro usato ti suggeriamo di leggere prima quali sono gli errori da evitare quando devi vendere oro usato.
Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp