In agosto tutti i nostri negozi compro oro sono regolarmente aperti.
I centri Orofacile

Come valutare l'oro usato

Se sai come valutare l'oro usato che possiedi puoi venderlo in modo più efficace

Scoprire come valutare l'oro usato in modo corretto permette di venderlo al meglio senza perdere opportunità di guadagno e massimizzando il ricavato: è quindi imprescindibile avere le idee chiare su come affrontare il processo di valutazione dell'oro sia che si tratti di gioielli in oro non più utilizzati o fuori moda sia che si tratti di un'altra tipologia di oro usato che si vuole monetizzare.
Al netto di essere preparati sulle procedure necessarie per una corretta valutazione dell'oro, è assolutamente fondamentale cercare un valido professionista che sia specializzato nella perizia e nell'acquisto di oro usato.
Chiaramente questo è uno dei motivi per cui è consigliabile rivolgersi sempre ad un'attività commerciale che abbia come core business il ritiro di oro come per esempio un negozio compro oro oppure un banco metalli: se non conosci la differenza fra queste due tipologie di attività ti suggeriamo di leggere il nostro approfondimento sulle differenze fra banco metalli e negozio compro oro.

Se hai fretta, ti basti sapere che queste due tipologie di attività in grado di ritirare oro usato sono le uniche che ti possono garantire un prezzo per l'oro usato davvero competitivo dato che altri soggetti, comunque abilitati a ritirare oro usato, non lo fanno come lavoro principale e quindi sono carenti dei mezzi e degli accordi commerciali che ti consentirebbero di avere quotazioni davvero convenienti.

Fra le molte attività commerciali che ritirano oro usato a cui puoi rivolgerti ovviamente ci siamo noi di OROFACILE con i nostri negozi compro oro tutti dotati di regolare autorizzazione per acquistare oro usato: siamo disponibili ad accoglierti per aiutarti a comprendere quanto vale l'oro usato che possiedi e a risponderti, senza impegno, a tutte le domande che vorrai farci.

Vediamo ora come valutare l'oro usato in tuo possesso in pochi e semplici passaggi.

Le operazioni fondamentali su come si valuta l oro

Abbiamo visto che puoi vendere oro usato presso un negozio compro oro o presso un banco metalli: se non sai cos'è un banco metalli ti suggeriamo di leggere il nostro approfondimento su cosa sono i banco metalli.

Quale che sia la tua scelta, per prima cosa devi effettuare alcune operazioni per stabilire indicativamente quale sia il valore dell'oro che possiedi e puoi farlo in pochi passaggi: non sarà una stima precisissima ma sarà sufficiente per non incappare in grossi errori di valutazione.
Per stimare il valore dell'oro usato hai bisogno di individuare la qualità dell'oro che possiedi, ovvero il suo titolo: non sai cos'è il titolo dell'oro? Poco male, ti è sufficiente leggere il nostro articolo su cosa significa il titolo dell'oro e comprenderai subito la sua importanza.

Per sintetizzare, il titolo dell'oro corrisponde ai carati dell'oro, ovvero alla quantità percentuale di oro contenuto nel manufatto che vuoi valutare: si esprime solitamente in millesimi o con la dicitura in carati.
L'oro a 18 carati per esempio corrisponde all'oro 750 ovvero indica che nell'oggetto prezioso ci sono 750 parti d'oro puro su 1.000 parti di lega metallica preziosa.
Associando il titolo dell'oro al peso dell'oggetto prezioso, si può ricavare il numero di grammi di oro puro dell'oggetto: secondo l'esempio precedente, se l'oggetto pesasse 1.000 grammi si avrebbero 750 grammi di oro puro, o anche chiamato oro 24 carati.
A questo punto è sufficiente moltiplicare i grammi di oro puro con la quotazione dell'oro di oggi per ricavare il valore dell'oro usato in proprio possesso: in sostanza il valore dell'oro usato equivale al valore dell'oro puro nella quantità contenuta nell'oggetto prezioso che possiedi.
Se questo ragionamento non ti è chiaro, ti consigliamo di approfondire il tema leggendo come si ricava la quotazione dell'oro usato ma potrebbe esserti di aiuto anche conoscere il calcolo oro usato al grammo e per questo ti suggeriamo di leggere come ricavare il prezzo al grammo dell'oro usato.

La domanda più frequente a questo punto è come si faccia a determinare il titolo dell'oro: questo avviene osservando l'oggetto prezioso che possiedi per verificare se sia corredato o meno di un punzone.
Se così è, allora sei a cavallo: in caso contrario invece ti sarà necessario effettuare un test chimico o un'altra forma di analisi più complessa che però richiedono preferibilmente delle capacità tecniche per cui è consigliabile rivolgersi a professionisti.

Puoi certamente provare da solo ad effettuare un test chimico con un kit di acidi per rivelare la qualità dell'oro ma è un'operazione che richiede un po' di prudenza e quel minimo di capacità per cui sicuramente è più indicato il ricorso a un negozio compro oro come quelli della catena di OROFACILE.

Conoscere come valutare l'oro usato ti serve per vendere l'oro con la massima soddisfazione possibile.

E ora che so quanto vale il mio oro usato?

Ora che, bene o male, sai quanto potrebbe valere il tuo oro usato è il momento di affidarsi al negozio compro oro o al banco metalli che più ti ispira fiducia.
Il primo problema è ovviamente trovarlo: per questo abbiamo pensato di aiutarti dandoti alcuni consigli su dove vendere oro usato anche se ovviamente la scelta di un negozio compro oro a marchio OROFACILE dovrebbe sembrarti la conclusione più ovvia.

Dato che, anche dopo aver individuato un esercente che potrebbe essere affidabile, è sempre bene essere preparati ti invitiamo a leggere anche quali errori evitare nella vendita di oro usato e siamo certi che ci ringrazierai.

Cosa succede in un compro oro? Ecco la procedura di calcolo valore oro usato in negozio

Presso l'attività commerciale che hai scelto i tuoi oggetti preziosi in oro usato verranno pesati e valutati qualitativamente in modo da assegnare loro la corretta caratura a prescindere che si tratti di oro bianco, oro rosso o una qualsiasi altra qualità di oro.
Ti stupisce che l'oro possa avere dei colori? Non dovrebbe, almeno non dopo aver letto quanti tipi di oro esistono in commercio!

Dopodiché le operazioni si svolgeranno come abbiamo visto in precedenza con l'assegnazione di una valutazione in funzione del prezzo dell'oro in tempo reale.
Chiaramente la quotazione dell'oro potrebbe non essere soddisfacente in quel dato momento ed è per questo che ti suggeriamo di dare un'occhiata al grafico dell'andamento dell'oro prima di recarti a vendere il tuo oro.

Una volta accettata la valutazione, se è questo il tuo caso, l'operatore del negozio compro oro o del banco metalli preparerà la documentazione per la cessione dell'oro e provvederà al pagamento: l'oro che vendi sarà conservato per 10 giorni prima di essere destinato alla fusione.
Dubbi o domande sul servizio compro oro?
Contattaci
WatsApp